scroll-top

CONTO TERMICO 2.0

Il 31/05/16 è entrato in vigore il  “CONTO TERMICO 2.0”

Si tratta di un contributo in denaro concesso per l’acquisto di stufe, termocamini e caldaie a biomassa che rispondano a particolari requisiti e che siano installate in sostituzione di alcune tipologie di impianti di riscaldamento già esistenti.

A differenza di una detrazione fiscale l'incentivo viene erogato direttamente dal GSE al richiedente in un’unica soluzione entro 2 mesi dalla data di attivazione del contratto.

IN COSA CONSISTE
Il “Conto Termico 2.0” è un incentivo fiscale entrato in vigore il 31 maggio 2016,  volto a premiare chi sostituisce apparecchi obsoleti con apparecchi di ultima generazione che garantiscono basse emissioni in atmosfera e alti rendimenti energetici; più nello specifico, si tratta di un contributo concesso dal GSE (Gestore Servizi energetici) per l’acquisto di stufe, termocamini e caldaie a biomassa che rispondono a particolari requisiti e che vengono installati in sostituzione di alcune tipologie di impianti di riscaldamento già esistenti.


A CHI È RIVOLTO
Possono accedere al Conto Termico privati (imprese, persone fisiche, condomini) o amministrazioni pubbliche che sostituiscono un vecchio apparecchio a gasolio, olio combustibile, carbone o biomassa con un nuovo apparecchio a biomassa;

QUALI PRODOTTI RIENTRANO NEL CONTO TERMICO 2.0 E COME VIENE CALCOLATO
Per rientrare nel Conto Termico, il rendimento globale del prodotto deve essere superiore all’85% e le emissioni di CO non devono superare i 0,35 gr/m3.
Il contributo è in funzione:
della potenza nominale del prodotto scelto;
delle emissioni polveri rilasciate in atmosfera;
della media delle ore di funzionamento in base alla provincia e al comune in cui sarà installato il prodotto (le zone identificate sono sei e vanno dalla A, zona di minor consumo, alla F, zona di maggior consumo).

Tutti i nostri prodotti con rendimento superiore all’85% rientrano nel Conto Termico,
oppure verifica che nella pagina prodotto del modello di tuo interesse sia presente questo simbolo:  

COME FUNZIONA
Entro 60 gg dalla data di chiusura dei lavori va presentata la richiesta di incentivo al GSE che, dopo la verifica di tutti i requisiti ed entro 2 mesi, confermerà o meno la domanda di concessione del contributo.
Fino a 5.000 € di incentivo, come è il nostro caso, l’importo viene erogato in un’unica rata in soli 2 mesi.

Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare il sito del GSE.

Anche i nostri rivenditori sono a tua disposizione per fornirti supporto nella procedura di richiesta dell’incentivo.


angolo